iDEAL : Il progetto Europeo per il futuro del clima!

Italia e Croazia sono colpite sempre più spesso da eventi meteorologici estremi, incendi, siccità, alluvioni, frane, causati dai cambiamenti climatici.

Attraverso una migliore acquisizione di dati e informazioni e la loro elaborazione, il settore pubblico potrebbe prevenire o almeno ridurre gli effetti dei cambiamenti climatici sui territori.

Da questa idea è nato il progetto “iDEAL – Decision support for Adaptation Plan”, finanziato dal primo bando – lanciato nel 2017 – del programma europeo Interreg Italia-Croazia 2014-2020.

Il progetto iDEAL aiuterà le Amministrazioni Pubbliche a prendere decisioni appropriate riguardo le misure di adattamento climatico e a sviluppare piani di adattamento climatico coerenti e adeguati nei territori coinvolti: per l’Italia, la zona costiera di Pesaro, Misano Adriatico e Ostuni, oltre all’area veneziana; per la Croazia, la zona costiera di Dubrovnik e la regione istriana.

Il raggiungimento dell’obiettivo avverrà attraverso un processo condiviso di costruzione di conoscenza e la realizzazione di un Sistema di Supporto alle Decisioni, per il cui uso, sviluppo e aggiornamento verrà realizzato un programma formativo transfrontaliero.

In sintesi, iDEAL conta di sviluppare 5 piani di adattamento climatico, individuare degli indicatori per la valutazione delle aree pilota, elaborare un sistema di monitoraggio del cambiamento climatico.

L’Università Iuav di Venezia, partner del progetto, il cui referente scientifico è il Prof. Francesco Musco, ha ospitato l’1 e 2 marzo il meeting di lancio del progetto, avviato ufficialmente il 1 gennaio scorso per una durata di 18 mesi, con un budget di 799.191,80 euro, finanziati all’85% dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale – FESR.

(fonte: http://www.citylifemagazine.net)

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi