SOS Api: Arrivano i mini droni impollinatori!

Negli ultimi anni le api stanno via via scomparendo a causa dei pesticidi, dei cambiamenti climatici, dell’agricoltura intensiva e dell’inquinamento crescente.

Per cercare di risolvere questo problema, o almeno in parte, nei giorni scorsi Walmart, il gigante del commercio al dettaglio americano, ha presentato il brevetto di Api-Drone, piccoli insetti robot che attraverso telecamere e sensori sarebbero in grado di attuare una vera e propria impollinazione, al posto delle api appunto.

I piccoli robot, però, non si limiterebbero all’impollinazione, ma riuscirebbero anche a monitorare la crescita delle piante, spruzzare insetticidi, scacciare gli uccelli, e verificare ulteriori potenziali danni.

La potenziale scomparsa delle api è un problema mondiale, dunque la Walmart non è la sola organizzazione ad avere pensato a questi droni impollinatori.

Recentemente, infatti, una studentessa di design industriale del Savannah College of Art and Design ha presentato qualcosa di simile; in questo caso l’ape robot è stata chiamata “Plan Bee”, un gioco di parole con Piano B (‘bee’ in inglese significa ape), proprio per sottolineare la necessità di un’alternativa alla possibile estinzione di questi preziosissimi insetti.

Le api drone sono sicuramente una rivoluzione robotica per l’ecosistema, ma forse basterebbe tutelare di più le nostre api e il nostro pianeta.

(fonte: https://www.ecosost.it)

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi