Sappada: Primo comune sostenibile d’Italia!

Sappada è il primo comune italiano ad avere ottenuto la certificazione “Gestione sostenibile delle comunità”.

La cerimonia ufficiale di conferimento del titolo si è svolta presso la Sala Donghi dell’Università degli Studi di Padova Alla presenza del Sindaco Manuel Piller Hoffer, l’ex Ministro dell’Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, il Professore Antonio Scipioni, responsabile del progetto pilota e la Dr.ssa Maria Chiara Ferrarese, Vicedirettrice e R&S Executive Manager di CSQA Certificazioni.

La certificazione ISO 37101 “Gestione sostenibile delle comunità” è uno standard che include il contesto economico, sociale e ambientale, nato per aiutare le Comunità ad attuare una strategia di sviluppo sostenibile.

Nello specifico, si tratta di linee guida che indirizzano le azioni che una Comunità deve mettere in campo per raggiungere obiettivi di sviluppo più consoni alle proprie esigenze in ambito sociale, ambientale ed economiche.

Lo Standard – che si struttura sui pilastri strategico e operativo – condurrà il Comune di Sappada a gestire attrattività, conservazione e miglioramento dell’ambiente, resilienza, utilizzo responsabile delle risorse, coesione sociale e benessere.

Nel pratico la certificazione consentirà, ad esempio, di pianificare le opere pubbliche con criteri ben precisi e indicatori verificabili da un punto di vista ambientale ed economico, al fine di evitare che queste diventino nel tempo un peso e non una risorsa per il territorio.

Un successo reso possibile grazie alla forte collaborazione dell’amministrazione comunale con l’Università di Padova, oltre all’impegno dei rappresentanti di alcune associazioni locali e il supporto di CSQA, l’ente terzo indipendente che ha rilasciato la certificazione.

(fonte: http://www.citylifemagazine.net)

Rispondi